• 06 440071
  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • Lun-Ven: 9.00 - 19.00

P.A. Petriccioli (Cisl Fp), Bene validazione della Corte dei Conti. Resta il nodo Sanità e Terzo Settore

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

"Con l’approvazione delle coperture da parte dei Magistrati Contabili e dopo le numerose assemblee che le sigle sindacali, firmatarie della pre-intesa, hanno svolto nei territori, lunedì 12 febbraio verrà ufficializzata all’Aran, dopo 8 anni, la stipula del nuovo contratto delle lavoratrici e dei lavoratori dei Ministeri, delle Agenzie e degli Enti pubblici non economici che consentirà di corrispondere gli arretrati dovuti per il periodo 2016-2017 e quanto previsto per l’anno 2018”. Lo dichiara Maurizio Petriccioli, Segretario generale Cisl fp, riferendosi al via libera della Corte dei Conti al nuovo contratto delle Funzioni Centrali.
“Il nuovo CCNL – specifica il Segretario –, rappresenta solo una prima realizzazione dei contenuti dell’intesa tra governo e sindacati del 30 novembre 2016 quando fu stabilito il rinnovo di tutti i contratti pubblici”.
“Tuttavia, nonostante i comunicati stampa di queste ore – prosegue –, resta ancora al palo la trattativa per il contratto degli operatori della Sanità pubblica. Ci aspettiamo dal governo risposte certe e immediate, perché il protrarsi del mancato rinnovo, impedisce alle organizzazioni sindacali di definire, per circa un milione di addetti, anche i numerosi contratti che riguardano il terzo settore e la cooperazione, essendo naturalmente connessi alle novità normative ed economiche attese nel CCNL della Sanità.”, conclude Petriccioli.