InfoContratti. Proseguono gli incontri per il rinnovo del CCNL ANCI comparto e dirigenza

InfoContratti. Proseguono gli incontri per il rinnovo del CCNL ANCI comparto e dirigenza

Roma, 10 giugno 2022 – Si è svolto in data odierna un altro incontro sul rinnovo del CCNL per i dipendenti dell’ANCI relativo al triennio 2022-2024, con decorrenza dal 1.1.2022-31.12.2024.

Le modifiche apportate al contratto, considerato che il testo del triennio 2019-2021 è stato quasi completamente riscritto, sono sostanzialmente relative al lavoro agile per il quale riteniamo che il CCNL debba essere lo strumento di regolamentazione dei diritti fondamentali per lasciare al secondo livello contrattuale gli elementi organizzativi che non incidono sui diritti e sulle tutele.

Parte datoriale ha fatto una proposta economica che prevede un aumento contrattuale tabellare del 4,5%, con una media di aumento pari a circa 130€ e che per noi è accettabile realizzando un aumento rispetto al 3,4% del precedente triennio. La nostra proposta è quella di prevedere anche ulteriori aumenti o benefici sul secondo livello di contrattazione o sul welfare aziendale.

Abbiamo inoltre ricordato che va regolamentata la dirigenza e abbiamo chiesto che lo smart working sia regolamentato nel CCNL (art. 33-bis) e non in un Regolamento piuttosto che altro atto allegato al contratto.

Parte datoriale si è dimostrata disponibile a fare una ulteriore proposta economica che tenga conto delle richieste delle OOSS al tavolo mentre sarà nostra cura fare una proposta relativa all’articolato di smart working.

La prossima riunione si terrà nella prima settimana di luglio.