PA. Petriccioli (Cisl Fp), Bene sottoscrizione CCNL Funzioni Centrali. Rilanciare ora stagione di valorizzazione del lavoro pubblico

Petriccioli new 2022

PA. Petriccioli (Cisl Fp), Bene sottoscrizione CCNL Funzioni Centrali. Rilanciare ora stagione di valorizzazione del lavoro pubblico

Roma, 9 maggio 2022 – “Con la sottoscrizione del contratto, nonostante i vincoli di finanza pubblica e quelli legislativi, aggiorniamo gli ordinamenti professionali; offriamo possibilità storiche di riqualificazione e di carriera; creiamo nuove opportunità di valorizzazione economica, anche per i lavoratori collocati nelle posizioni economiche più elevate e definiamo una disciplina del rapporto di lavoro agile e da remoto innovativa”.

Lo dichiara, in una nota stampa, il Segretario Generale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli, a margine della sottoscrizione del CCNL per il comparto funzioni centrali.

“Ora – prosegue – con l’inflazione che erode i salari e la crisi economica aggravata dal conflitto che si sta consumando nel cuore dell’Europa, abbiamo bisogno di accelerare nella sottoscrizione di tutti i contratti pubblici, col fine di determinare nuovi riconoscimenti professionali ed economici per tutti le lavoratrici e i lavoratori che, in questi anni, hanno svolto il ruolo di prime linee della lotta al covid-19 soprattutto nei presidi sanitari, socio-sanitari e socio-assistenziali del nostro Paese e, assieme a loro, in tutti gli enti e le amministrazioni locali che rappresentano la presenza dello Stato nelle nostre comunità territoriali”.

“Il confronto sociale porta i suoi frutti e dobbiamo continuare a lavorare, da qui ai prossimi anni, per completare tutti gli obiettivi fissati nel Patto per il lavoro pubblico, con l’intento di migliorare i servizi pubblici, attraverso una nuova stagione di assunzioni e di valorizzazione delle competenze di chi ogni giorno è al servizio dei cittadini e delle imprese”, conclude Petriccioli.