P.a. Petriccioli (Cisl Fp), approvazione decreto Pnrr positiva. Ora realizzare Patto e rinnovo ccnl

P.a. Petriccioli (Cisl Fp), approvazione decreto Pnrr positiva. Ora realizzare Patto e rinnovo ccnl

Roma 14 aprile 2022 – “L’approvazione del secondo decreto relativo al Pnrr è certamente un fatto positivo. Il provvedimento e le risorse europee ad esso collegate, devono essere finalizzate alla realizzazione di quella nuova visione della Pa, avviata con il Patto del lavoro pubblico e la coesione sociale, che mette la qualità del lavoro pubblico al centro dei processi di riforma. Le nuove modalità di svolgimento dei concorsi, il potenziamento della formazione ed il miglioramento dei processi di mobilità dei dipendenti rappresentano strumenti positivi per accompagnare il turnover del lavoro pubblico e i necessari processi di riqualificazione”.

Lo dichiara, in una nota stampa, Il segretario generale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli, commentando l’approvazione in Consiglio dei Ministri del secondo decreto relativo al PNRR e il pagamento della prima rata delle risorse europee.

“Come Cisl Fp – prosegue – abbiamo già sottoscritto l’ipotesi di CCNL funzioni centrali e auspichiamo che il Governo sostenga con nuove risorse il rinnovo dei contratti della sanità e delle funzioni locali e che definisca quanto prima un grande piano di reclutamento e di stabilizzazione dei contratti a tempo determinato nei servizi pubblici, accompagnando i processi di riforma con misure in grado di valorizzare e riqualificare le professionalità già esistenti all’interno delle Pa”.

“Una Pa – conclude Petriccioli – che fornisce buoni servizi e si cura delle nostre comunità, può essere un volano per il rilancio economico e sociale del Paese. Per realizzare questo processo di cambiamento occorrono relazioni sindacali altamente partecipative e la sfida è alla portata di tutti”.