#InfoContratti | Prosegue la trattativa per il rinnovo del CCNL ARIS AIOP. Definita la tabella dei costi del rinnovo

L'FP (Funzione Pubblica) è una struttura di categoria della Confederazione CISL che rappresenta e tutela i lavoratori dei servizi pubblici

#InfoContratti | Prosegue la trattativa per il rinnovo del CCNL ARIS AIOP. Definita la tabella dei costi del rinnovo

Nelle giornate di martedì 5 e nella mattinata di ieri, 12 novembre, è proseguito il confronto per il rinnovo del CCNL della Sanità Privata.

Nel corso delle due giornate la trattativa è avanzata in maniera spedita, portandoci alla definizione di ulteriori 14 articoli, fra i quali l’istituzione della nuova commissione paritetica nazionale che sarà preposta alle interpretazioni autentiche di tutte quelle norme che dovessero essere eventualmente oggetto di differente interpretazione contrattuale a livello locale.

Il confronto ci ha permesso inoltre di chiarire alcuni punti fondamentali di articoli che ora dovranno, in ultima fase, essere rivisti nella loro forma.

A seguire, nel pomeriggio, come anticipato nella nota del 30 ottobre scorso, si è tenuto l’incontro al ministero della Salute alla presenza dei Segretari Generali di Cisl Fp, Fp Cgil e Uil Fpl Petriccioli, Sorrentino e Librandi, con le presidenze di Aiop ed Aris Nazionale, la Conferenza delle Regioni e il Ministro della Salute, On. Speranza.

Dopo le verifiche che abbiamo congiuntamente effettuato nelle scorse settimane, rispetto all’impatto economico complessivo del rinnovo del contratto che, come abbiamo sempre rivendicato, dovrà portare il valore tabellare delle lavoratrici e dei lavoratori della sanità privata agli stessi valori dei colleghi di pari inquadramento della sanità pubblica, è stato finalmente possibile certificare la tabella dei costi complessivi del rinnovo pari a circa 300 milioni di euro.

Sulla base di tale certificazione è stato confermato e sottoscritto l’impegno delle Regioni a concorrere al costo del rinnovo contrattuale. Questo primo risultato pone le condizioni per accelerare il percorso, a partire dalla definizione delle migliori soluzioni per completare il quadro normativo del contratto.

La trattativa proseguirà, come da impegni, il prossimo martedì 19 novembre alle ore 9,30 e, come sempre, vi terremo prontamente informati.