#InfoContratti | Prosegue la trattativa per il CCNL UNEBA

L'FP (Funzione Pubblica) è una struttura di categoria della Confederazione CISL che rappresenta e tutela i lavoratori dei servizi pubblici

#InfoContratti | Prosegue la trattativa per il CCNL UNEBA

Lo scorso 30 maggio, presso la sede Uneba a Roma, è proseguita la trattativa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro UNEBA.
La relazione di apertura, tenuta dalla parte datoriale, ha informato i presenti il lavoro svolto dalla commissione tecnica che ha avuto il compito di aggiornare il testo normativo alle nuove norme che regolano il mercato del lavoro.
Al momento rimangono sospesi alcuni temi legati all’orario di lavoro e alle flessibilità che saranno affrontate al tavolo di contrattazione nazionale.
La delegazione Uneba ha inoltre presentato alle OO.SS. ulteriore richiesta di aggiornamento e/o modifica del contratto di lavoro unitamente ad una proposta economica di rinnovo.
Per quanto riguarda gli assetti normativi ci è stata proposta una rivisitazione dell’art. 5 (struttura della contrattazione) che permetta una maggiore valorizzazione della contrattazione di secondo livello regionale.
La proposta economica, seppur ancora in fase di definizione, ipotizza un aumento tabellare non del tutto in linea con gli altri contratti del terzo settore già rinnovati, peraltro con la subordinazione di una parte delle risorse economiche sul secondo livello.
Unitariamente è stata rinnovata la richiesta di avere garanzie sulla quantificazione di aumenti salariali che siano in linea con gli altri rinnovi e che siano sommati al tabellare nazionale, per garantirne l’esigibilità e la piena ed omogenea applicazione per tutti i lavoratori in tutti i territori.
Oltre a quanto sopra, siamo impegnati in una contrattazione che vede ancora le richieste di parte datoriale di procedere al congelamento degli scatti di anzianità, nonché ad un diverso utilizzo e riduzione dei ROL.
Al fine di poter avere una proposta articolata e scritta che permetta a noi una prima valutazione congiuntamente ai nostri dirigenti territoriali abbiamo programmato una nuova data che diventi concludente per capire se vi siano le condizioni per chiudere il contratto in tempi brevi.
La trattativa proseguirà il prossimo 24 giugno e continueremo a tenervi aggiornati sugli ulteriori sviluppi.