#InfoContratti | Prosegue la trattativa per il rinnovo del CCNL FICEI

L'FP (Funzione Pubblica) è una struttura di categoria della Confederazione CISL che rappresenta e tutela i lavoratori dei servizi pubblici

#InfoContratti | Prosegue la trattativa per il rinnovo del CCNL FICEI

Si è svolta ieri la riunione presso FICEI per la continuazione delle trattative sulla stipula del nuovo CCNL per il triennio 2019-2021.Di seguito i punti affrontati che richiedevano una necessaria attenzione:

1. Relazioni sindacali: abbiamo chiesto a parte datoriale, e ottenuti, che la contrattazione aziendale abbia la competenza a trattare su welfare aziendale, individuazione di nuovi profili professionali, articolazione dell’orario di lavoro e su ogni altra materia indicate esplicitamente nel CCNL FICEI che rinvii espressamente alla competenza della contrattazione aziendale.

2. Abbiamo inoltre chiesto, e ottenuti, sempre nell’ambito delle relazione sindacali, che gli FICEI e gli Enti, per I livelli di competenza, diano informazione preventive sulle materie Oggetto di contrattazione collettiva nazionale e aziendale.

3. Sanzioni disciplinari e procedimento disciplinare: abbiamo chiesto, stante la rigidità del testo contrattuale proposta da FICEI, che le sanzioni, in linea con la giurisprudenza, vengano comminate in relazione alla gravità dell’infrazione e, sempre, nel rispetto del principio di proporzionalità. Abbiamo ottenuto, in sostituzione di tempi non indicati, che, nell’ambito del procedimento disciplinare, la contestazione avvenga di norma entro 20 giorni dalla conoscenza/accertamento del fatto, unica eccezione fatta per i casi in cui la complessità degli accertamento, in relazione alla tipologia dell’illecito, richieda tempi più lunghi. Abbiamo ottenuti la modifica del rigido contenuto degli articolo sulle sanzioni disciplinari oggettivamente poco garantisti per i lavoratori nella soluzione inizialmente proposta da FICEI.

Abbiamo quindi portato al tavolo della trattativa, in relazione agli argomenti calendarizzati, le proposte e le modifiche pervenute dai territori e segnalate nei mesi scorsi.

La prossima è fissata per il 15/5/2019 e in quella sede sarà affrontata la parte su crisi aziendali, mobilità e trattamento economico. Appena riceveremo da FICEI il testo con le modifiche apportate ieri, ve ne forniremo copia. Vi terremo informati sui prossimi sviluppi.