Lavoro: Domani, 30 marzo, a Palermo la 2° giornata delle vittime del dovere. Presenti i segretari generali di Cisl Fp, Filca Cisl, Cisl Sicilia, Cisl Palermo Trapani, Flaei Cisl, Fns e il sindaco di Palermo

L'FP (Funzione Pubblica) è una struttura di categoria della Confederazione CISL che rappresenta e tutela i lavoratori dei servizi pubblici

Lavoro: Domani, 30 marzo, a Palermo la 2° giornata delle vittime del dovere. Presenti i segretari generali di Cisl Fp, Filca Cisl, Cisl Sicilia, Cisl Palermo Trapani, Flaei Cisl, Fns e il sindaco di Palermo

Palermo – Una strage si consuma ogni anno, lasciando sul terreno morti innocenti in attesa di giustizia. Sono le vittime del dovere, quelle donne e quegli uomini morti mentre facevano il loro lavoro. In onore di questi eroi del quotidiano, la Cisl Fp, la Filca Cisl, la Flaei Cisl, la Cisl Sicilia, la Cisl Palermo Trapani, insieme con il Comune di Palermo, hanno organizzato la seconda giornata della memoria, che si terrà il 30 marzo alle 15, nel giardino di Villa Trabia a Palermo.Saranno presenti: il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, Franco Turri, segretario generale della Filca Cisl, Maurizio Petriccioli, segretario generale della Cisl Fp, Salvatore Mancuso, segretario generale aggiunto Flaei Cisl, Sebastiano Cappuccio, segretario generale della Cisl Sicilia, Leonardo La Piana, segretario generale della Cisl Palermo Trapani, Paolo D’Anca, segretario generale della Filca Cisl Palermo Trapani, Lorenzo Geraci, segretario generale della Cisl Fp Palermo Trapani, Giovanni Caputo, segretario regionale Fns Sicilia e Carlo Santodonato, responsabile presidio Palermo Trapani della Flaei Cisl. Nel corso della manifestazione sarà piantato un ulivo in memoria di tre vittime del dovere: un edile, un addetto alla manutenzione dei pali elettrici e un vigile del fuoco. Parteciperanno i loro familiari.