#InfoContratti | Prosegue il confronto per il rinnovo del CCNL ANFFAS

L'FP (Funzione Pubblica) è una struttura di categoria della Confederazione CISL che rappresenta e tutela i lavoratori dei servizi pubblici

#InfoContratti | Prosegue il confronto per il rinnovo del CCNL ANFFAS

In data 19 giugno si è svolta la trattativa per il rinnovo del CCNL Anffas.
Il confronto è proseguito con l’analisi degli articoli rimasti in sospeso e ancora in attesa di definizione e aggiornamento. Su questa direttrice le parti hanno concordato gli aggiornamenti e i riferimenti rispetto alla normativa vigente circa gli articoli relativi alla attività di volontariato, al servizio civile universale, all’attività di protezione civile, salute e sicurezza e tentativi di conciliazione.
In materia di diritto allo studio le parti hanno convenuto di inserire i corsi di lingua italiana e corsi post universitari accanto ai canonici percorsi di studio, al fine di poter fruire di agevolazioni per la frequenza e dei relativi permessi. In relazione all’aggiornamento riqualificazione professionale e ECM le parti hanno stabilito di rimandare a livello aziendale eventuali riparametrazioni dei permessi fruibili dai lavoratori in modo da poter dare la possibilità ad un numero maggiore di persone di poter frequentare corsi di aggiornamento e riqualificazione in caso di superamento della percentuale stabilita dal CCNL.
In relazione al pagamento della malattia, le OO.SS. hanno ribadito la necessità di riconoscere il 100% della retribuzione, a fronte di una proposta Anffas che andava nella direzione di ridurre progressivamente il pagamento della stessa in relazione al numero di episodi. Il confronto è stato acceso, in particolare è stato sottolineato che le procedure atte ad incidere sulla riduzione del pagamento della carenza malattia non hanno prodotto risultati di contenimento degli eventi e hanno determinato problemi e criticità ai dipendenti. In tal senso le OO.SS. hanno dato la propria disponibilità, a fronte del riconoscimento del 100% del pagamento dell’istituto, di individuare congiuntamente tutti gli strumenti necessari per superare eventuali usi distorti della malattia. Infine è stato proposto di inserire in tale articolo l’esclusione dal comporto del personale affetto da patologie oncologiche e degenerative ingravescenti con particolare riferimento alle terapie a cui sono sottoposti.  
L’Associazione apprezzando tali obiettivi ha riportato la necessità di effettuare ulteriori approfondimenti al proprio interno.
Per quanto concerne gli abiti di servizio è ancora aperta la discussione circa la manutenzione degli stessi.
L’incontro si è concluso con la richiesta delle OO.SS. di introdurre all’interno dell’articolato contrattuale la previdenza complementare ed hanno proposto ad Anffas di aderire al Fondo SIRIO PERSEO. La parte datoriale, dando disponibilità ad intraprendere il confronto su tale importante materia, ha comunicato la necessità di avviare una riflessione compiuta per introdurla in seno al CCNL.  
Al fine di completare la parte normativa del CCNL con l’analisi degli articoli rimasti in sospeso e accelerare il confronto, i prossimi incontri si terranno nei giorni 19 e 20 luglio.