#InfoContratti | Prosegue la trattativa per il rinnovo del CCNL ANFFAS

L'FP (Funzione Pubblica) è una struttura di categoria della Confederazione CISL che rappresenta e tutela i lavoratori dei servizi pubblici

#InfoContratti | Prosegue la trattativa per il rinnovo del CCNL ANFFAS

In data 9 maggio si è svolta la trattativa per il rinnovo del CCNL Anffas.
Le parti hanno proseguito il confronto affrontando diversi temi rimasti aperti nei precedenti incontri e rispetto ai quali non era stato possibile trovare soluzioni condivise.
In particolare abbiamo affrontato il tema dei trasferimenti, mobilità d’urgenza, mobilità interna, trasferta e distacco andando a rendere più organico il testo contrattuale. Fermo restando una complessiva implementazione delle tutele rispetto alle procedure da adottare, sono stati altresì previsti diversi rinvii alla contrattazione aziendale che potrà meglio definire e migliorare criteri e modalità applicative.
Inoltre è stato affrontato il tema dei provvedimenti disciplinari il cui articolo è stato aggiornato con le nuove disposizioni di legge.
Nell’ articolo 48, relativo all’orario di lavoro, su proposta delle OO.SS. è stato modificato il lasso temporale per calcolare la durata media dell’orario di lavoro il cui contatore passa a 12 a 6 mesi; il nuovo articolato prevede l’introduzione dei tempi di vestizione demandando alla contrattazione aziendale le modalità applicative.
Relativamente all’istituto della banca ore è stata inserita possibilità di fruire dei recuperi anche in modalità frazionata attraverso permessi orari retribuiti di minimo 30 minuti.  
Inoltre sono stati affrontati ulteriori temi quali le indennità per i servizi con obbligo di residenza in struttura, riposi, pause e banca etica delle ore, rispetto ai quali Anffas ha comunicato la necessità di avviare ulteriori approfondimenti al proprio interno e che invierà alle OO.SS. alcune proposte.
L’incontro odierno è stato sicuramente costruttivo e produttivo con un reciproco convincimento delle parti di riconoscere un rafforzamento delle relazioni sindacali all’interno dell’articolato contrattuale. In tal senso è importante sottolineare che l’ampliamento delle materie che potranno essere regolate dalla contrattazione di secondo livello, può diventare per le OO.SS. una opportunità per rispondere alle specifiche esigenze dei lavoratori nelle strutture in un quadro contrattuale nazionale comunque ben definito.
Il prossimo incontro è previsto per il 19 giugno.